Lucidatore
per argenteria

Avere argento e posate sempre brillanti è fondamentale, ma lucidarle a mano è un lavoro lungo e faticoso.

0 %
PRATICITA' DI UTILIZZO
0 %
FACILITA' MANUTENZIONE ORDINARIA
0 %
FACILITA' MANUTENZIONE STRAORDINARIA
 L.V. 200L.V 200 RISCALDATA
Dimensione massima30 cm di diametro30 cm di diametro
Capacità granulato27 kg27 kg
Consumi220V 50/60HZ 170W220V 50/60HZ 800W
DimensioniLxPxH46x55x7446x55x74
Peso70 Kg70 kg

FAQ

Quanti pezzi posso inserire?

Dipende ovviamente dalla grandezza del pezzo. Alcuni esempi: si possono inserire circa 250 posate, 5/6 vassoi di diametro 30 cm oppure una decina di bricchetti. Si deve avere l’accortezza di permettere ai pezzi di “galleggiare” nel granulato, evitando di sovraccaricare la vasca.

Quanto tempo impiega LV200 a lucidare?

Il tempo varia in base al grado di ossidazione dell’argento. Si va da circa un’ora per far tornare brillante un pezzo “pulito” a circa 6 ore per eliminare importanti tracce di ossidazione.

La macchina riga l'argenteria?

La macchina in se non rovina i pezzi inseriti. Questi galleggiano nel granualto e, inoltre, il fondo della vasca è rivestito di gomma.

Cosa posso lucidare?

L’argenteria più o meno ossidata. Cosi come il rame o l’ottone. Ovviamente la macchina non può dare risultati apprezzabili con l’acciaio inox (che essendo inox è appunto “inossidabile” – può donare al massimo un poco di brillantezza).

Devo inseriere argenteria pulita?

Assolutamente si. Pulita e asciutta nella macchina senza resistenza riscaldante. Può essere bagnata nella versione riscaldata.

Posso provare la macchina?

Si. Contatta il nostro ufficio commerciale per maggiori informazioni.

Chiudi il menu
it_ITIT_IT
en_GBEN it_ITIT_IT